4 Weird Italian Records

By Manu Venditti | Advanced

4 Bizzarri Record Italiani

L'Italia è un paese grande ma non grandissimo. Ha una superficie di poco più di 300.000 chilometri quadrati dove vivono circa 60 milioni di abitanti. Non è un Paese enorme, tuttavia detiene – nel bene e nel male - una serie di record che spesso stupiscono i turisti e la stampa straniera. 

Click for English

Alcuni di questi primati sono poco noti persino agli stessi italiani, mentre altri sono tristemente conosciuti da tutti e spesso causa di polemiche nazionali. La cosa interessante è che taluni record chiamano in causa alcuni degli aspetti e monumenti in effetti più famosi del Bel Paese.

Click for English

Iniziamo con uno dei monumenti-simbolo di Roma: la Fontana di Trevi. Chi di voi ha già fatto visita alla Città Eterna ha anche sicuramente fatto tappa alla celebre fontana, dove, come da tradizione, ha chiuso gli occhi, si è messo di spalle e ha lanciato una monetina nell'acqua esprimendo mentalmente l'auspicio di tornarvi presto un giorno. Bene, sappiate che così facendo siete diventati parte di uno dei record più curiosi ma anche meno noti d'Italia: dovete sapere, infatti, che ogni giorno vengono raccolti sul fondo della fontana più di 3.000 Euro in monetine lanciate dai turisti!

Click for English

Rimanendo in tema di bellezze artistiche e storiche va però sfatato un mito: alcuni siti stranieri danno per certa la voce secondo la quale l'Italia possederebbe il 60% del patrimonio artistico mondiale; ma questa è una bufala!
Ciò non significa, comunque, che il patrimonio storico-artistico italiano non sia comunque da record: in effetti l'Italia ha il più alto numero di siti Unesco del mondo, cioè 51. Ci seguono a stretto giro di boa la Cina con 48 siti e la Spagna con 44.

Click for English

Sicuramente la gestione amministrativa di un Paese con un patrimonio così esteso è complessa ed articolata, tuttavia ciò non giustifica quello che è il record negativo italiano che maggiormente infastidisce e fa arrabbiare ogni cittadino italiano: L'Italia è il Paese con i costi della politica più alti; l'indennità dei parlamentari (una delle quattro voci che ne compongono lo stipendio) è di 140 mila Euro annui, il doppio di quanto percepiscono i parlamentari inglesi e quattro volte quello degli spagnoli!

Click for English

C'è però un campo in cui gli stessi italiani si sentono forti e difficilmente accettano critiche: quello enogastronomico. L'Italia seduce con le sue bellezze artistiche, con le sue città in cui arte e storia si respirano ad ogni strada o piazza, ma è innegabile che a coronare l'entusiasmo dei turisti sia sempre il cibo... I pezzi forti della cucina italiana attingono ad un altro patrimonio italiano: quello agricolo. Nonostante l'aspetto geofisico, con tutte le sue coste e catene montuose, non sia dei più felici per l'agricoltura, l'Italia ha imparato nel corso dei secoli ad ottimizzare le proprie risorse. Infatti chi di voi che abbia passeggiato per le vie d'Italia non si è poi seduto a prender fiato e a leccarsi i baffi gustando una bruschetta col pomodoro e l'olio d'oliva, una pizza o un piatto di spaghetti annaffiati da un bicchiere di ottimo vino? L'Italia è il primo Paese per numero di riconoscimenti DOP (Denominazione di Origine Protetta), IGP (Indicazione Geografica Protetta) e STG (Specialità Tradizionale Garantita) conferiti dall'Unione Europea

Click for English

I prodotti agroalimentari italiani non hanno rivali sui mercati internazionali. Pasta, pomodori, ortaggi, aceto, olio, fagioli e ciliegie sono solo alcuni dei prodotti per i quali l'Italia vanta le maggiori quote di mercato mondiale, dove qualità e quantità vanno insieme a braccetto. Per non parlare del fatto che l'Italia è anche il primo produttore di vino a livello mondiale: il “nettare degli dei” italiano è apprezzato in ogni angolo del pianeta per la sua qualità e varietà, stimato anche dal boccato di zone in cui la produzione vinicola è di tutto rispetto, come la California, in un mercato ghiotto di vino come quello degli Stati Uniti che risultano essere i primi consumatori di vino al mondo.

Click for English

Se l'Italia detiene il quinto posto nella lista delle mete turistiche più ambite al mondo ci sarà un perché...

​Click for English

To help you make the most of this content, we've created a complimentary PDF with the bilingual text and the Glossary

Looking for a Structured, Ongoing program to Learn Italian? Check out 'From Zero to Italian' then!